chi è l'ostetrica

sapere, saper fare, saper essere

Un tempo chiamata levatrice , era una figura fondamentale nella società che si occupava delle donne e dei bambini soprattutto durante la gravidanza, il puerperio e l’allattamento.
I mutamenti sociali, culturali, sanitari, i progressi scientifici, ne hanno fatto una figura professionale protagonista in molti settori della sanità in ambito preventivo, curativo, riabilitativo.
L'ostetrica oggi è una figura professionale con formazione universitaria che opera in piena autonomia.

Quello che la distingue dal medico è che mentre quest'ultimo si forma per "individuare e curare la patologia", l'ostetrica si forma per "accopagnare la donna in una situazione di fisiologia" favorendo il mantenimento dello stato di benessere e individuando le situazioni d'allarme che richiedono la cura e quindi il medico.

Le competenze professionali svolte in piena autonomia e responsabilità sono regolate da precise leggi dello stato, in adeguamento alle direttive dell’Unione Europea.

cosa fa l'ostetrica

 

L’Ostetrica è l’operatore sanitario che assiste e consiglia la donna durante l'intero periodo della sua vita fertile, dalla pubertà alla menopausa.

 

Accompagna la donna e la coppia nel periodo della gravidanza, durante il parto e nel puerperio, conduce e porta a termine parti eutocici (ovvero fisiologici e senza complicazioni che richiedano assistenza specialistica addizionale) con propria responsabilità e presta assistenza al neonato.

 

L’Ostetrica partecipa ad interventi di educazione sanitaria e sessuale sia nell’ambito della famiglia che nella comunità; promuove la cura del pavimento pelvico femminile attraverso interventi di prevenzione, riabilitazione e informazione.

 

Si dedica alla preparazione psicoprofilattica al parto,  alla preparazione e all’assistenza ad interventi ginecologici; alla prevenzione e all’accertamento dei tumori della sfera genitale femminile.

 

L’Ostetrica è in grado di individuare situazioni potenzialmente patologiche che richiedono intervento medico e di praticare, ove occorra, le relative misure di particolare emergenza.


L’ostetrica non ha come ambiente di lavoro solo la sala parto (nel caso lavori in ospedale) ma opera anche nei consultori pubblici e privati ed opera al domicilio delle donne che assiste (nel parto in casa o nel controllo del puerperio e dell’allattamento).


Può esercitare come libera professionista
Il punto forte dell’ostetrica/o è, oltre alla sua formazione tecnica (saper fare), la sua capacità empatica e comunicativa (saper essere) necessaria per seguire la donna in momenti “difficili” quali possono essere l’affrontare un travaglio o semplicemente accettare una menopausa.


per saperne di più

Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche: http://www.fnco.it/

 

Collegio Inteprovinciale delle ostetriche di PD-VI-VE-BL-TV-RO: http://www.ostetricheinterve.it

 

Associazione  Ostetriche Libere Professioniste Italiane : http://www.aolpi.it/


DOVE SIAMO

Studio Ostetrico

ArteOstetrica Padova

Via T. Aspetti 170 Padova

info@arteostetricapadova.it

SEGUICI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER