vulvodinia e vaginismo


dolore sessuale: dispareunia e vaginismo

Dispareunia e vaginismo rappresentano due situazioni che compromettono il benessere sessuale della donna. Pur riconoscono fattori causali diversi hanno come risultato il vissuto negativo e doloroso della sessualità.
Nel vaginismo la penetrazione risulta impossibile anche in presenza di desiderio ad avere un rapporto: vi è una risposta fobica, incontrollata alla penetrazione con contrattura della muscolatura del pavimento pelvico e dei muscoli ausiliari fino ad arrivare ad una reazione generalizzata del corpo. I muscoli che circondano la vagina sono così contratti da rendere dolorosi i tentativi di penetrazione. Le cause sono generalmente di origine psicologica.

Nella dispareunia il sintomo doloroso non è legato solo alla contrattura ma riconosce  altre cause quali infezioni e infiammazioni e può accompagnare tutte le fasi del rapporto. La penetrazione può essere possibile ma il rapporto è molto doloroso.


Entrambi i disturbi hanno la stessa conseguenza: per paura di un forte dolore fisico si tende a evitare il rapporto sessuale. Il desiderio a poco a poco diminuisce perché il timore di provare dolore supera la sensazione di piacere. Si diventa meno sensibili agli stimoli e non si riesce a raggiungere l’orgasmo.

Fare DIAGNOSI DIFFERENZIALE è il primo passo per stabilire l'intervento adeguato.
Come ostetriche e consulenti sessuali attraverso l'anamnesi, la visita e i segni peculiari che differenziano i due quadri possiamo inquadrare la situazione, valutare il nostro intervento e l'eventuale necessità di appoggiarci se necessario ad uno specialista, ginecologo o psicologo, a seconda della situazione.

DURATA PRIMA SEDUTA 1 ORA E 30 CIRCA, COSTO 70 EURO
INCONTRI SUCCESSIVI 1 ORA, COSTO 60 EURO