gruppi pavimento pelvico

Il perineo o pavimento pelvico è una parte centrale del nostro corpo, un cuore periferico, che detiene molta responsabilità nel determinare la qualità della vita delle donne.

E’ la parte del nostro corpo più sconosciuta perchè raramente se ne parla, nessuno ci dice che esiste.

 

Il perineo o “pavimento pelvico” è fatto di muscoli, fasce, legamenti che danno stabilità al bacino e alla colonna, accolgono e sostengono gli organi pelvici, consentono l’apertura e la chiusura di uretra, vagina, ano, assecondano il passaggio del bambino durante il parto.

Come tutti i muscoli se non vengono usati perdono tono, trofismo ed elasticità, ma per fortuna come tutti i muscoli con l’esercizio possono riprendere la loro capacità.

 

Mentre nessuno esita a chiedere consiglio su come allenare i propri muscoli addominali, la mancanza di conoscenza ci rende difficile occuparci dei nostri muscoli perineali. Perciò incontinenza urinaria, prolasso e disturbi sessuali sono spesso latenti finchè eventi quali gravidanza, parto e menopausa rischiano di minacciare il piacere di essere donna per tantissime di noi.

 

incontri di consapevolezza del pavimento pelvico

Ciclo di 6 incontri per approcciarsi a questa parte del corpo, conoscere come funziona, comprendere che cosa rappresenta per noi e se è una parte che ha bisogno di essere curata e "considerata".

 

Si lavora a terra in calzini, portarsi un asciugamano ed eventualmente una copertina

 

costo degli incontri 110 euro con ricevuta

 

 

info e iscizioni Marzia 340 7044938


incontri di tonificazione con tecnica ipopressiva (GAH)

Per accedere a questi incontri vien proposta una valutazione individuale di partenza per comprendere lo stato funzionale della muscolatura perineale e per comprendere se la donna può essere inserita in un lavoro di gruppo o se richiede prima di essere seguita individualmente.

Questi incontri sono indicati per tutte le donne che hanno già fatto un lavoro riabilitativo e che devono svolgere un lavoro di mantenimento e per tutte le donne che vogliono fare prevenzione.

 

ciclo di 8 incontri ripetibili per rinforzare la muscolatura del pavimento pelvico e migliorarne l'elasticità attraverso l'utilizzo della tecnica ipopressiva.

 

costo del ciclo di incontri 120 euro (con ricevuta) 

 

info e iscrizioni Marzia 340 7044938


la voce delle donne

"Ciao perineo, pavimento pelvico ben arrivato. Anzi tu dovresti dire a me ben arrivata! Finalmente ti fermi e mi ascolti, ti ascolto, ascolti te stessa e il tuo corpo scoprendo come sono/sei fatta...quale meraviglia ti abita. E cosi tra un gioco una risata e tante sorprese come una bimba, la vera bimba che c'è dentro inizio questo percorso da donna nella donna. Inizio una strada che da anni sto percorrendo senza esserne consapevole e la stessa strada ora si trasforma, e' come se si aprisse... Si apre proprio ad un mondo nuovo diverso da quello che ho vissuto finora. Il corpo sempre quello? No neanche il corpo e' quello di prima perché ci si muove si respira si cammina con una consapevolezza di donna che prima non c'era si cammina nella vita con la vita...vera"

 

“Lavorare in gruppo sul pavimento pelvico è stato bello perchè è stata una rara occasione di condividere tra donne discorsi di donne - come solo le donne sanno fare - in maniera naturale e spontanea. Perchè sapere di avere una parte del corpo che non conoscevo ha aumentato la mia consapevolezza della sua funzione e di quello che finora non avevo fatto; perchè fare gli esercizi mi piace, mi fa dedicare cura a me stessa e mi fa prendere del  tempo per me; perchè mi fa capire che c'è ancora molto da fare e da scoprire, anche da adesso in poi;
perchè è migliorata la conoscenza del mio corpo e del ruolo di questi muscoli”

 

“Ritengo che ogni donna, fin dalla pubertà dovrebbe conoscere questa parte del proprio corpo. Piccoli problemi di incontinenza mi hanno portata a prendermene cura e ad "informarmi". Approfondirne la conoscenza mi ha permesso di avere maggior consapevolezza, di vivere in modo diverso la mia sessualità, sentirmi più femminile, e ovviamente prendermene cura”

 

“Quello che ho appreso sul pavimento pelvico mi ha cambiata, ha cambiato il mio rapporto profondo con la percezione del mio corpo, migliorandola notevolmente, non solo a livello "fisiologico" (non so se sia corretto esprimerlo in questo modo, ma intendo che comprendendo come funziona e quali ripercussioni ha il suo utilizzo o il suo mancato utilizzo, mi sento di avere finalmente la capacità di farmi attivamente del bene) ed emotivo, ma anche del mio modo di vivere la sessualità come singola persona e nella coppia”

 

“L'esperienza del corso mi è servita soprattutto come consapevolezza dell'uso della respirazione quotidiana, e in particolare nelle attività fisiche di fatica, o di impegno fisico, come nell'esercizio sportivo, e mi ha fatto sentire che è bene anche per il pavimento pelvico seguire le inclinazioni sportive che già sentivo di preferire. Sono stata contenta di scoprire che utilizzo la respirazione in modo abbastanza corretto, e di imparare ad ampliarla, e ho cercato di interiorizzare quel che ho scoperto essere mancante. Il corso mi ha dato la certezza che d'ora in avanti, affacciandomi ormai all'età più matura (o matusa...!!), la cura e l'attenzione per il pavimento pelvico diventeranno compagne costanti della mia vita quotidiana, vorrei dire quasi acquisite come modalità automatiche.. e mi ha anche dato delle rassicurazioni sui cambiamenti che sento avvenire nel mio corpo con il cambiare dell'età, cambiamenti che avevo già individuato come dipendenti molto più dalle situazioni emotive, di tensione e   respirazione bloccata, che dal fatto di incamminarsi verso la ...maturazione della "matusa" che è in me! Come dire: matura pure la "matusa"" che arriverà con tutta la gioia e la consapevolezza di non perdere la bellezza del tuo essere donna”

 

 

“Penso che sia importante che le donne, tutte, acquisiscano consapevolezza del pavimento pelvico e della sua importanza nella vita quotidiana, nell'essere donne, compagne, mogli e madri e anche nonne, sempre splendide! Ci sono tanti blocchi da superare, e tanti pudori di un genere che non è utile”

 

“Sono arrivata al corso sulla consapevolezza del pavimento pelvico dopo diversi anni di problematiche uroginecologiche, per alcuni aspetti trascurate, per altri curate ma non con possibilità di guarigione: la situazione era piuttosto seria.

La zona genitale con le sue connessioni sia fisiche che psichiche non mi erano sconosciute, sicuramente erano nella mia memoria lontana, nascoste o dimenticate in un angolo, nella fretta della quotidianità.

Il corso sul pavimento pelvico mi ha permesso di metterle di nuovo in luce, di riappropriarmene prima dal punto di vista intellettuale e cognitivo, poi e soprattutto dal punto di vista fisico e respiratorio. senza dimenticare la parte simbolica ed emozionale. Tornare a porre attenzione alla respirazione,  alla postura e inserire nella giornata semplici movimenti e attenzioni mi sta aiutando molto. Mi sento più tonica, più attiva, più attenta, ho sbloccato diaframma e vagina, respiro meglio e l'attività sessuale ha ricevuto un benefico risveglio.

Ho compreso quanto le donne abbiano difficoltà a recepire l'importanza di porre attenzione alla propria parte emozionale e simbolica legata alla sessualità”

 

 

“Ho seguito alcuni corsi sulla consapevolezza del pavimento pelvico, prima di rimanere incinta, durante la gravidanza e dopo il parto. Questo percorso mi ha rimesso in contatto con la mia femminilità, mi ha reso consapevole della mia essenza e soprattutto mi ha permesso di vivere serenamente e godere appieno di momenti fondamentali come gravidanza e parto. Anche la mia vita sessuale ne ha avuto beneficio, perchè la consapevolezza del mio corpo e di come funziona ha portato una maggior complicità e appagamento di coppia.
Un altro aspetto molto importante di questa esperienza è stata la condivisione con altre donne, diverse e simili a me, condivisione che ho iniziato a portare nella vita quotidiana sperimentando il potere che le donne acquisiscono stando insieme”

 

“Sono venuta con sorpresa a conoscenza di una parte di me, che, nonostante  3 figlie, avevo sempre ignorato esistesse!

Da qui sono sorti molti effetti diretti e indiretti sul mio benessere: per la prima volta ho preso coscienza del mio respiro e questo ha ridotto notevolmente i miei problemi di reflusso; ho appreso gli esercizi di contrazione/rilassamento del pavimento pelvico che hanno arginato l’incontinenza; ho preso contatto positivo con la mia femminilità, anzitutto fisica, ma anche emotiva; ho notevolmente migliorato la mia soddisfazione sessuale

Penso che come è accaduto a me, molte altre donne non si sentano a loro agio nella loro femminilità; capire la positività dei naturali meccanismi fisiologici e imparare a valorizzarli è estremamente importante per l’autostima e la felicità di ogni donna”

 

 


DOVE SIAMO

Studio Ostetrico

ArteOstetrica Padova

Via T. Aspetti 170 Padova

info@arteostetricapadova.it

SEGUICI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER