· 

Diastasi addominale dopo il parto

La diastasi addominale è rappresentata dalla separazione dei muscoli retti dell’addome ed è una situazione che a volte si può presentare nel dopo parto.
Molte sono le indicazioni che le donne possono reperire in rete per fare autodiagnosi e per ridurre la diastasi, ma ci si dimentica dell’importanza dell’assistenza dopo parto. 
Nelle prime settimane dopo il parto il riposo e l’attenzione alla mamma sono fondamentali per permettere una buona ripresa fisica, oltre che emotiva.
La mamma non deve affaticarsi, deve seguire un’alimentazione sana con adeguato apporto proteico per favorire il ripristino della componente muscolare. Il massaggio dell’addome e quando serve, la fasciatura dolce, permettono ai visceri di ritrovare la loro fisiologica collocazione all’interno dell’addome, favoriscono la rigenerazione dei legamenti, e permettono ai muscoli retti di riavvicinarsi.
Iniziare precocemente a fare esercizi di percezione del pavimento pelvico e di respirazione è fondamentale per evitare l’iperpressione (presente nella diastasi) e per riattivare la funzionalità del pavimento pelvico.
Successivamente esercizi mirati di tonificazione del pavimento pelvico e di rinforzo della parete addominale, soprattutto del muscolo trasverso, utilizzando anche la tecnica ipopressiva, saranno fondamentali per una buona ripresa della stabilità pelvica.


DOVE SIAMO

Studio Ostetrico

ArteOstetrica Padova

Via T. Aspetti 170 Padova

info@arteostetricapadova.it

SEGUICI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER